RSU 2022: LA CISL FP LOMBARDIA CONFERMA IL RISULTATO DEL 2018

/ Aprile 12, 2022/ Home

I risultati, ancora parziali, delle elezioni per il rinnovo delle RSU in Lombardia confermano sostanzialmente per la nostra Federazione Lombarda le percentuali di risultato ottenute nel 2018.

“Pur con qualche difficoltà in alcune strutture della Sanità – precisa il Segretario Generale Mauro Ongaro – dove dobbiamo anche registrare il mancato raggiungimento del quorum negli Spedali Civili di Brescia e nell’ASST di Lodi, la Cisl FP conferma nei tre comparti contrattuali pubblici il dato di rappresentanza del 2018”.

Nell’ambito della Sanità raggiunge il primo posto nelle ATS di Brescia, della Valpadana e della Montagna e nelle ASST Valle Camonica, Pavia, Bergamo Ovest e Bergamo Est nonché presso l’Istituto dei Tumori di Milano, incrementando in modo significativo i voti presso l’Ospedale Niguarda e le ASST Nord Milano e Mantova.

Nelle funzioni locali buoni risultati in alcune Province e in molti Comuni in particolare nelle Amministrazioni Provinciali di Bergamo e Monza e nel Comune di Bergamo dove risultiamo i più votati.

Nelle Funzioni Centrali spiccano il primo posto alla Questura, alla Corte dei Conti e alla Motorizzazione della Provincia Milanese, alle Prefetture di Como e Varese e al Tribunale di Como.

“Ottimi anche i risultati negli Enti regionali – conclude Ongaro – dove la Cisl ottiene il primo posto in Consiglio Regionale e all’AREU 118 e il secondo posto in ARPA e in Giunta Regionale della Lombardia, dove incrementa da 5 a 9 i delegati Rsu eletti”.