AVVIO PROCEDURE VACCINALI PER IL PERSONALE DEI SERVIZI PUBBLICI ESSENZIALI: CHIESTO A REGIONE UN INCONTRO URGENTE

/ Marzo 2, 2021/ Autonomie Locali, Home

Cgil, Cisl, Uil confederali e le segreterie della Funzione Pubblica hanno indirizzato una richiesta  unitaria di incontro urgente all’ Assessore e al Direttore generale Welfare di Regione Lombardia in merito all’ attivazione della fase 2 delle procedure vaccinali per il personale impiegato nei servizi pubblici essenziali.

Una tavolo necessario per discutere e fare chiarezza in merito all’attuazione del piano vaccinale, con particolare riferimento al personale adibito ai servizi essenziali e di pubblica utilità, a partire dal personale educativo dei servizi 0 – 6, in coerenza con le raccomandazioni nazionali sui gruppi target.

In allegato nota unitaria  richiesta incontro urgente regione su vaccini fase 2 servizi pubblici essenziali