LA NOSTRA FAMIGLIA: URGENTE RITIRARE MODIFICA UNILATERALE DEL CCNL E TUTTE LE PROPOSTE CHE MORTIFICANO I LAVORATORI. SI FACCIA UN PASSO AVANTI.

/ Luglio 24, 2020/ Home, Monza-Lecco, Sanità

In un sentito comunicato unitario le segreterie territoriali di FP CGIL Lecco FP CISL Monza Lecco e FPL UIL del Lario, unitamente alle RSU e RSA di tutte strutture lombarde dell’Associazione La Nostra Famiglia, ribadiscono la necessità urgente che l’ ente ritiri  la decisione di modifica unilaterale del CCNL e ogni altra proposta che umilia e mortifica i diritti della lavoratici e dei lavoratori.

Sostenendo la posizione assunta delle segretarie nazionali, infatti le oo.ss. territoriali sottolineano come “Lavoratrici e lavoratori dell’Associazione La Nostra Famiglia hanno dimostrato, attraverso il loro impegno e la profonda passione per quello che fanno, di meritarsi il rispetto e la giusta considerazione da parte della proprietà. Se in questi anni l’associazione è giustamente considerata un’eccellenza della cura, ricerca e riabilitazione a livello internazionale è grazie alle lavoratrici e ai lavoratori: tradire queste aspettative è inaccettabile”.

Le OO.SS. ritengono ci siano ancora spazi di confronto e discussione pertanto auspicano un passo avanti, affinchè non siano scaricati sul personale problemi originati da altri capitoli di spesa.
“Come segreterie territoriali, in accordo con i rappresentanti dei lavoratori RSU e RSA, abbiamo sospeso ogni attività di protesta in rispetto del tavolo nazionale di confronto con l’associazione. Ribadiamo che, in assenza di riscontri positivi, riprenderanno in tutte le sedi della Lombardia tutte le forme di lotta e protesta in difesa dei diritti e della dignità della lavoratrici e dei lavoratori”.

In allegato comunicato nostra famiglia 23 lug 2020