24 novembre 2018

OSPEDALE DI LENO: RIABILITAZIONE A RISCHIO, LAVORATORI IN PRESIDIO

Presidio unitario 231118 Ospedale Leno“Sperimentazione quando serve, l’appalto quando conviene” questo lo striscione comparso ieri mattina davanti all’ingresso dell’Ospedale di Leno durante il presidio unitario dei lavoratori indetto dalle oo.ss. del Pubblico Impiego dalle ore 11 alle 12,30 davanti agli ingressi della struttura.

Dopo 13 anni, la collaborazione tra l’ente Dominato Leonense Sanità e l’ ASST del Garda relativa alla riabilitazione dell’ ex ospedale di Leno sta per terminare lasciando molte incertezze sul futuro di questo servizio che garantiva la copertura di 50 posti letto e circa ventimila prestazioni ambulatoriali all’anno. Dal 2019 la gestione ritornerà all’ ASST del Garda in attesa della gara per affidare il servizio ad un gestore esterno.

“Oggi è il giorno del Black Friday e purtroppo abbiamo prezzi scontati anche sui lavoratori - dichiara Angela Cremaschini, Segretario Generale Cisl FP Brescia – Questo presidio è un’iniziativa necessaria per far sentire, all’ Azienda, alle Istituzioni e ai cittadini, la voce degli 80 dipendenti sempre più preoccupati per il loro futuro occupazionale. I lavoratori in questi 13 anni hanno garantito la qualità del servizio e oggi sono loro che perdono ogni garanzia in questa trattativa. E’ inammissibile che il funzionamento del servizio di Riabilitazione resti nel limbo e che le lavoratrici e i lavoratori che hanno sempre svolto la loro attività con responsabilità e impegno non abbiano nessuna risposta concreta, senza perdere altro tempo deve essere trovata una soluzione che liberi i lavoratori da questa incertezza e permetta di garantire la continuità assistenziale”.

Al presidio ha partecipato anche il Consigliere di Regione Lombardia Gian Antonio Girelli che ha comunicato che porterà immediatamente il tema in III Commissione Sanità e Politiche sociali.

Nel pomeriggio si è tenuta un’assemblea di tutti i lavoratori, alla quale ha chiesto di partecipare anche il Direttore Amministrativo della ASST del Garda Dott. Vincenzo Ciamponi. L’intenzione delle OO.SS., è di ascoltare e comprendere, con l’assenso dei lavoratori, le azioni che l’ Azienda vorrà mettere in atto e dopo la disscutere e confrontarsi con i lavoratori sulle ulteriori iniziative da mettere in campo.  

 Presidio Leno CISL FP BS 1  Presidio Leno CISL FP BS 3  Presidio Leno CISL FP BS  Presidio Leno CISL FP BS 2

 

Share