8 novembre 2018

CONTRATTIAMO DIRITTI: A MILANO FP CGIL, CISL FP, UIL FPL E UIL PA PRESENTANO LE PROPOSTE UNITARIE IN VISTA DELLA MANOVRA DI BILANCIO

Contrattiamo-diritti MilanoGrande partecipazione oggi a Milano all’ assemblea unitaria delle Regioni del Nord ‘Contrattiamo Diritti’ organizzata da Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Pa e Uil Fpl,  che in contemporanea alle Assemblee di Roma e Napoli, ha radunato questa mattina nella città meneghina presso la Sala Valente in via Freguglia 14 le delegate e i delegati di Lombardia, Liguria, Piemonte, Veneto, Valle D’Aosta, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia e Emilia Romagna,  alla presenza delle segreterie confederali e di nazionali di categoria di CGIL, CISL e UIL.

Le tre grandi assemblee hanno lo scopo di  rivendicare l’avvio del confronto per il rinnovo dei contratti nazionali 2019-2021 delle Funzioni locali, della Sanità pubblica e delle Funzioni centrali, insieme al sostegno alle proposte contenute nel documento unitario approvato dagli esecutivi unitari dal titolo ‘Contrattiamo Diritti’.

contrattiamo diritti“Oggi è un appuntamento fondamentale – dichiara il Segretario Generale CISL FP Lombardia Franco Berardi – per avviare dentro in posti di lavoro con le lavoratrici e i lavoratori le richieste contenute nella piattaforma confederale che verranno sottoposte al Governo anche in vista dell’approvazione della legge di bilancio, chiediamo a gran voce  un maggiore investimento pubblico per la crescita e lo sviluppo del Paese, attraverso l’aumento dell’ occupazione e di risorse. Più forte sarà il consenso alle nostre proposte, più potremo ottenere i correttivi necessari a migliorare il lavoro e difendere i servizi pubblici”.

“Il susseguirsi di  tagli alla spesa pubblica e il blocco assunzionale ininterrotto – prosegue Berardi – stanno mettendo sempre più in ginocchio la Pubblica Amministrazione, l’invecchiamento dei lavoratori pubblici, i futuri flussi di pensionamento e le gravi carenze degli organici si ripercuotono sulla qualità del funzionamento dei servizi pubblici primari ed essenziali per la vita di cittadini e  imprese. E’ dunque necessario un riequilibrio delle risorse stanziate con la manovra di bilancio a favore del lavoro pubblico, per permettere il rinnovo dei contratti 2019 – 2021, per consentire la crescita della produttività del lavoro pubblico, per fornire risorse e strumenti di supporto al lavoro, a partire dalla formazione, l’aggiornamento professionale e tecnologico”.

 Contrattiamo diritti C  Contrattiamo diritti B  Contrattiamo diritti D  Contrattiamo diritti E

In allegato Volantino – Contrattiamo diritti 

Share

RSS Feed Widget
TERRITORI
FORMAZIONE
SERVIZIO CIVILE


ARCHIVIO ARTICOLI: