13 giugno 2018

RINNOVI CCNL SANITÀ PRIVATA E TERZO SETTORE: PROCEDONO ALLA VELOCITA’ DELLE LUMACHE

Rinnovi CCNL a passo-di-lumacaAd oggi, nonostante i solleciti e l’invio delle piattaforme, le Organizzazioni sindacali FP CGIL,CISL FP e UIL FPL  continuano ancora a non ricevere risposta da parte di alcune organizzazioni del terzo settore.

FP CGIL,CISL FP e UIL FPL  denunciano notevoli difficoltà a  concludere le trattative aperte per il rinnovo dei contratti, in special modo sulla parte economica anche laddove, in alcuni casi, si sia esaurito il confronto sulla parte normativa. Inaccettabili le risposte ricevute di indisponibilità economica.

I lavoratori si meritano un dignitoso rinnovo dei contratti di lavoro!

Per questo le Federazioni di Categoria nazionali e tutte le strutture regionali e territoriali si attiveranno, in tutti i luoghi di lavoro, nei mesi di giugno e luglio, con una densa campagna di assemblee mirata a far conoscere l’esatto stato dei tavoli attualmente aperti con le relative criticità.

Un passaggio ritenuto fondamentale affinché, alla ripresa dell’attività dopo la pausa feriale, qualora la situazione non subisca significative modifiche positive, tutte le lavoratrici e tutti i lavoratori siano pronti ad una possibile importante mobilitazione.

Attualmente per quanto riguarda il  CCNL sanità privata AIOP/ARIS la trattativa proseguirà nei giorni 15 giugno con un tavolo tecnico e con delegazione ristretta; per UNEBA la trattativa è sospesa come pure per le OPERE VALDESI. Per ANFFAS la trattativa proseguirà il 19 giugno; per ANPAS la trattativa proseguirà nei primi giorni di luglio; infine per le COOPERATIVE SOCIALI proseguono i lavori delle commissioni e del tavolo ristretto con date programmate nel mese di giugno e nel mese di luglio.

“Tanti tavoli aperti – afferma Franco Berardi Segretario Generale Cisl Funzione Pubblica Lombardia – ma è troppo il ritardo che registriamo per riconoscere i dovuti aumenti ai lavoratori di un settore che è cresciuto come numero di addetti  anche negli anni di crisi”.

Share

RSS Feed Widget
TERRITORI
FORMAZIONE
SERVIZIO CIVILE


ARCHIVIO ARTICOLI: