6 febbraio 2018

Ats della Montagna, via al tavolo di lavoro sulla riforma sanitaria

La forte presa di posizione di un mese fa dei sindacati sui problemi della sanità in Valle Camonica – era il 10 gennaio – ha portato l’Ats della Montagna a sottoscrivere con Cgil Cisl Uil delle province di Brescia, Sondrio e Como un impegno per l’apertura di un tavolo di lavoro congiunto sullo stato di avanzamento dell’attuazione della legge di riforma sanitaria e il nuovo modello di presa in carico del paziente cronico.

L’obiettivo è riconoscere i nuovi bisogni dei cittadini e ricercare risposte concrete nel quadro del nuovo assetto del Servizio sanitario regionale. L’intesa si concretizzerà con periodici approfondimenti su atti generali di programmazione di Ats e attraverso incontri specifici.

Share