6 ottobre 2017

Città Metropolitana: lavoratori in piazza, chiedono chiarezza

Video: sciopero nazionale dei dipendenti di Province e Città metropolitane. Presidio a Palazzo Isimbardi.

I lavoratori delle Province e delle Città metropolitane hanno scioperato e manifestato oggi in tutta Italia. I sindacati chiedono chiarezza sul ruolo di questi enti. A Milano, dove era a rischio la chiusura del bilancio, i lavoratori hanno occupato per qualche giorno l’aula consigliare. La protesta è stata sospesa dopo le rassicurazioni ricevute dal sindaco di Milano e della Città Metropolitana, Beppe Sala, reduce da un confronto con il Governo.
La Città Metropolitana milanese comprende 134 Comuni e conta 1.034 dipendenti. Prima della riforma del Rio erano 1.500.

Sala incontrando le OO.SS. al termine del presidio ha confermato la chiusura del Bilancio della Città Metropolitana per il 2017 e la proroga del contratto dei precari fino al 31 dicembre 2017. Il Sindaco si è altresì impegnato a proseguire il confronto con il Governo e il Parlamento per assicurare le risorse necessarie al funzionamento dell’ente nel prossimo anno.

Notizia e video dal sito www.cislmilano.it

 

Share