15 settembre 2017

Provincia, lavoratori in assemblea in vista dello sciopero del 6 ottobre

Assemblea questa mattina dei lavoratori della Provincia nell’ambito della mobilitazione in vista dello sciopero nazionale del prossimo 6 ottobre: “Siamo in una situazione di estrema difficoltà – ha ribadito Mauro Scaroni intervenendo a nome della Cisl Funzione Pubblica bresciana – e servono decisioni urgenti per garantire alla Provincia le risorse necessarie all’erogazione dei servizi fondamentaliSenza dimenticare il problema di tutela dei diritti dei lavoratori che non è meno preoccupante, a partire dal pagamento degli stipendi”.

Questa situazione sta diventando intollerabile. “Nel nostro territorio – sottolinea Scaroni – non si sono avute le drammatiche ripercussioni presenti oggi in altre parti d’Italia, ma va detto che c’è del personale, come quello del Settore Lavoro, che vive nell’incertezza, mentre si è costretti ad assistere ad un progressivo declino dei servizi, anche quelli fondamentali, che oggi la Provincia deve garantire. Il Governo deve rimediare ai danni provocati dalla legge con la quale si voleva cancellare le province e che il referendum del dicembre scorso ha invece sconfessato. E questo chiediamo con lo sciopero proclamato per il prossimo ottobre”.

Share