28 agosto 2017

Province, sciopero nazionale il 6 ottobre: senza risorse servizi fondamentali a rischio

La sede della Provincia in Palazzo Broletto a Brescia

I sindacati del pubblico impiego di Cgil Cisl Uil hanno proclamato per il 6 ottobre uno sciopero nazionale, per l’intera giornata, di tutto il personale delle Province e delleCittà metropolitane. Due mesi fa i sindacati avevano avvertito il Governo che senza risposte certe alla crisi drammatica in cui versano questi enti ci sarebbe stato un’inasprimento della mobilitazione dei lavoratori.

Basta silenzi e basta rinvii – avvertono le organizzazioni sindacali – occorre una soluzione che dia le risorse necessarie, sia alle Città metropolitane che alla Province, per consentire l’erogazione dei servizi fondamentali e per tutelare i diritti delle lavoratrici e dei lavoratori, a partire dal pagamento degli stipendi, oggi messi in discussione in diversi enti“.

Share