22 giugno 2017

Accordo per il Richiedei: stop ai licenziamenti

Sindacati e Consiglio di amministrazione della Fondazione Richiedei hanno raggiunto un accordo che cancella i 29 licenziamenti annunciati dall’azienda dopo il trasferimento di due reparti dell’OspedaleCivile originariamente affidati alla struttura di Gussago.

 ZORZI (CISL FP): SODDISFAZIONE E IMPEGNO PER IL FUTURO

Un risultato importante – commenta Diego Zorzi, segretario provinciale della Cisl Funzione Pubblica – frutto di un paziente lavoro al quale il sindacato ha contribuito in maniera determinante. Un accordo, che sottoporremo nei prossimi giorni all’assemblea dei lavoratori, che cammina su due binari: mantenimento dei livelli occupazionali e garanzia della qualità delle prestazioni”. Sono ancora una volta i lavoratori a dimostrare, come è avvenuto negli ultimi cinque anni, di voler dare un contributo decisivo al risanamento dei conti economici della Fondazione e ad un assetto organizzativo capace di evitare il dramma sociale che si prospettava su tante famiglie.

ADESSO REGIONE E ORGANIZZAZIONE SANITARIA
MANTENGANO LE PROMESSE

Le Federazioni bresciane della Funzione Pubblica di Cgil Cisl Uil chiedono ora “all’Assessore regionale, all’Asst Spedali Civili e alla Ats di mantenere gli impegni” per una trasformazione del Richiedei in Presidio Ospedaliero Territoriale.

 CLICCA QUI PER SCARICARE IL VOLANTINO SINDACALE SULL’ACCORDO

Share

Volantone sorpresa CCNL SAN
 Il tuo patronato INAS
 
√ CONCILIAZIONE TEMPI  VITA E  LAVORO