7 ottobre 2016

REFERENDUM SAN RAFFAELE: I LAVORATORI DICONO SI ALL’ACCORDO

sanraffaelemilaniE’ stato sostanziale il contributo della Cisl Funzione Pubblica per l’importante risultato raggiunto oggi al San Raffaele.

Nella serata di venerdì sono infatti terminati gli scrutini del referendum indetto dalle organizzazioni sindacali del San Raffaele per approvare l’ipotesi di accordo sottoscritta lo scorso mese di luglio con l’Istituto , dopo più di un anno di trattative.

Al referendum hanno partecipato il 65% dei lavoratori (1.853) che a larghissimamaggioranza (97%) hanno approvato l’intesa.

Finalmente anche al San Raffaele ci sarà un Contratto di riferimento con regolecerte, senza più equivoci di ogni sorta.

L’accordo sancisce di fatto la fine del lungo periodo di crisi del San Raffaele cheaveva visto nel 2013 una forte riduzione del salario dei dipendenti a fronte dellasituazione debitoria dell’Istituto.

La Cisl Funzione Pubblica è stata protagonista fin dall’inizio del percorso di confronto con la ferma determinazione a raggiungere un obiettivo che sembrava difficile ipotizzare nei mesi scorsi.

Ringraziamo tutti i lavoratori del San Raffaele che hanno partecipato al voto e ora l’impegno della Cisl Funzione Pubblica continuerà per la costruzione del Contratto Integrativo Aziendale e per il rinnovo delle RSU.

Scarica il comunicato referendum-san-raffaele

Share