6 novembre 2015

Cisl Fp contro la chiusura dell’ Ufficio Territoriale Agenzia Entrate di Legnano

ag entrateLa CISL FP Milano Metropoli convocate in Assemblea, il 22 ottobre 2015, le lavoratrici e i lavoratori dell’Ufficio Territoriale dell’Agenzia delle Entrate di Legnano, hanno espresso la loro contrarietà alla chiusura dell’Ufficio ipotizzata dalla Direzione Centrale. Si ritengono di fatto possibili interventi alternativi per l’ottimizzazione dei costi, a partire dal trovare altre sedi idonee o dal rivedere i costi in essere, per arrivare dalla possibilità di condividere gli spazi con altre Amministrazioni Pubbliche.

“La Cisl di Milano sostiene da molti anni l’idea del “palazzo del Welfare”, un luogo (non solo fisico vista la crescente importanza delle reti) dove il cittadino, l’imprenditore, il professionista può incontrare gli uffici con cui normalmente deve avere a che fare, evitando il continuo rimpallo da un luogo all’altro. Le lavoratrici e i lavoratori dell’Ufficio Territoriale di Legnano hanno molto chiara la loro funzione di servizio e di presidio del territorio, nel ruolo di garanzia che è proprio di ogni Pubblica Amministrazione: non stanno difendendo il fortino ma la funzione che gli è stata affidata, e si mettono in gioco per trovare la soluzione migliore. Ci aspettiamo che la Direzione dell’Agenzia imbocchi la stessa strada, perché il confronto non è mai tempo perso. Per questi motivi, la Cisl FP interverrà con le proprie proposte nel Consiglio comunale aperto, convocato sabato 7 novembre dal sindaco di Legnano “per salvare l’Agenzia delle Entrate”.

Leggi il Comunicato Cisl FP Mi Metropoli Agenzia Entrate Legnano

Leggi il VERBALE di ASSEMBLEA SINDACALE UT LEGNANO 22 10 2015

Leggi la notizia pubblicata sul sito http://agiellenews.it

Share