7 novembre 2019

FIRMATO ACCORDO SUL WELFARE ALLA CAMERA DI COMMECIO DI MILANO, MONZA BRIANZA E LODI: UN PRIMATO IMPORTANTE PER LA PA

Camera-Commercio-MilanoSottoscritto in data 5 novembre 2019 tra le Segreterie territoriali della Funzione Pubblica Cgil, Cisl e Uil e  la Camera di Commercio di Milano, Monza Brianza e Lodi, un importante accordo sul welfare con validità triennale (2019-2021) per i 401 dipendenti dell’ente.

L’accordo prevede lo stanziamento di 285mila euro che permetterà il rimborso a favore dei dipendenti dell’ente pubblico di tutte quelle spese, dalle cure mediche, alle rette scolastiche e universitarie per i figli, che quotidianamente incidono sul bilancio familiare di ogni lavoratore. Il fondo prevede inoltre dei premi per i figli dei dipendenti più meritevoli negli studi e coprirà, entro un tetto massimo, anche viaggi, corsi di lingue, ingressi a musei ed eventi culturali ed abbonamenti alla palestra.

_PHOTO-2019-11-05-18-34-29Siamo molto soddisfatti del risultato raggiunto – dichiara Giorgio Di Mauro Segretario Territoriale Cisl Funzione Pubblica Milano Metropoli - anche questa volta come in passato Milano fa meglio del legislatore. La sfida è avere nella Pubblica Amministrazione professionisti al servizio dei cittadini, delle imprese e delle famiglie. Questo si realizza anche grazie ad una partecipazione vera tra rappresentanti dei lavoratori e parti datoriali. Ci auguriamo che questo accordo, che per la prima volta viene raggiunto nella pubblica amministrazione, sia un esempio da applicare anche in altri enti  pubblici per un concreto riconoscimento dell’impegno e della dedizione delle tante lavoratrici e dei tanti lavoratori del pubblico impiego che quotidianamente assicurano servizi di qualità”.

 

Share

RSS Feed Widget
TERRITORI
FORMAZIONE
SERVIZIO CIVILE


ARCHIVIO ARTICOLI: