22 ottobre 2019

ARPA LOMBARDIA: RAGGIUNTO ACCORDO SU PROGRESSIONI ECONOMICHE ORIZZONTALI

ACCORDO RAGGIUNTO ARPA LOMBARDIA PEOSottoscritta in data 18 ottobre 2019 tra rappresentanze sindacali unitarie (RSU), FP Cgil, Cisl FP, Uil FPL e Arpa Lombardia l’intesa per la definizione dei criteri e delle procedute per le Progressioni Economiche Orizzontali (PEO) relative al biennio 2020 -2021 per tutto il personale avente i requisiti.

Le parti hanno concordato che nel biennio 2020-2021 le progressioni economiche saranno attribuite, in seguito al superamento dei criteri selettivi, con decorrenza giuridica ed economica dal 1^gennaio di ogni anno, nei limiti dei contingenti definiti in sede di destinazione del fondo.

AMMESSI ALLA SELEZIONE: personale a tempo indeterminato alla data del 01.01.2020; personale a tempo indeterminato con anzianità di servizio maturata nell’ agenzia nella medesima posizione economica di almeno 24 mesi al 01.01.2020; personale che non ha riportato sanzioni disciplinari pari o superiori alla censura scritta nel periodo 1.01.2018-01.01.2020.

PERSONALE NON AMMESSO ALLA SELEZIONE: dipendenti in possesso di fascia massima economica raggiunta nel livello economico di appartenenza; personale in posizione di comando in entrata presso arpa ma dipendente di altri enti; personale che ha fruito di un periodo di aspettativa non retribuita superiore a 6 mesi a partire dal 01.01.2018; personale che ha acquisito lo scatto di fascia nell’ultimo biennio precedente a quello in cui viene attuato l’iter selettivo delle peo.

MODALITA’ APPLICATIVE: per l’anno 2020 priorità per il personale che non ha beneficiato della peo dell’intesa del 2015, scorrimento interamente delle categorie a, b e bs, c e una parte della graduatoria d, ds; per l’ anno 2021 il restante personale non ricompreso nel 1^ anno di applicazione per mancanza dei requisiti richiesti della graduatoria relativa alla categoria d/ds.

Rsu, oo.ss. e Arpa Lombardia definiranno con un successivo accordo le modalità attraverso cui verranno riconosciute le PEO al personale a tempo indeterminato escluso dall’attuale accordo a decorrere dal 01/01/22 per mancanza dei requisiti previsti. Il confronto tra le parti proseguirà al fine di valorizzare anche il personale collocato in ultima fascia tramite specifiche progettualità correlate alla performance.

In allegato:

ACCORDO PEO ANNI 2020-2021

Volantino ARPA Lombardia firma Accordo PEO 2020-2021

Share

RSS Feed Widget
TERRITORI
FORMAZIONE
SERVIZIO CIVILE


ARCHIVIO ARTICOLI: