26 maggio 2015

REGIONE LOMBARDIA TACE SU SERVIZI PROVINCE IL 27 MAGGIO ASSEMBLEA E PRESIDIO UNITARI A MILANO

provincia-milano“Le Province Lombarde sono al collasso ed entro fine anno dichiareranno il dissesto, portandosi dietro funzioni e servizi, visto che non sono stati ancora garantiti. E così pure le lavoratrici e i lavoratori precari. In più, il governo sta pensando di trasferire le lavoratrici e i lavoratori appartenenti alla Polizia Provinciale nei vari corpi della Polizia Municipale, senza curarsi di perdere professionalità dedite alla tutela ambientale e al controllo del territorio. Regione Lombardia che fa, nel frattempo? Insiste nel permanere in un silenzio assordante”. Questo quanto affermato nel comunicato stampa unitario delle Organizzazioni Sindacali della Funzione Pubblica Lombarda.

Per questo, mercoledì 27 maggio, a Milano, FP CGIL – CISL FP – UIL FPL della Lombardia organizzano prima un’assemblea (presso la Sala Verde del San Carlo al Corso in Corso Giacomo Matteotti 14), dalle ore 9.30 alle 11, e poi un presidio in piazza San Babila dalle ore 11.30 alle 12.30. [...]

FacebookTwitterGoogle+LinkedInEmailShare

13 maggio 2015

FORMAZIONE PROFESSIONALE PUBBLICA VERSO UNA PESANTE RIDUZIONE

students 200Il 18 maggio prossimo in tutti i CENTRI DI FORMAZIONE PROFESSIONALI facenti capo alle Province si svolgeranno assemblee unitarie per denunciare la pesante situazione della Formazione professionale pubblica.

Le Organizzazioni Sindacali della Funzione Pubblica Lombarda in un comunicato stampa unitario sottolineano come il nuovo pdl sulla formazione, attualmente in discussione in VII Commissione, nulla muta nel quadro devastante creato dall’ultima DGR di Regione Lombardia che, dal prossimo anno scolastico, taglia tutta la formazione con ricadute che si ripercuotono più pesantemente su quella pubblica.

“L’intesa, da poco siglata, tra Regione Lombardia e Unione delle Province Lombarde per il trasferimento delle risorse alle Province, in attesa della legge regionale di riordino in applicazione della Delrio, ha dato alla Formazione Professionale il colpo finale decretando dal prossimo anno una sua pesante riduzione. Diciamo basta all’indifferenza che taglia corsi agli alunni, riduce la possibilità di una collocazione lavorativa per i soggetti più deboli, primi tra tutti i disabili e taglia posti di lavoro”.

Leggi: Comunicato Unitario iniziativa assemblee  territori 19-5-15

 

FacebookTwitterGoogle+LinkedInEmailShare

14 aprile 2015

Province, Città Metropolitane: basta caos, confronto o mobilitazione senza precedenti. Cgil, Cisl e Uil: spiegheremo ai cittadini il disastro in atto

Provice Grazie 11apr2015“Grande prova di unità, una bella giornata di democrazia in difesa dei servizi pubblici, della dignità e professionalità di chi lavora al servizio delle proprie comunità. Le lavoratrici e i lavoratori di Province e Città metropolitane non si rassegnano alla riforma che non c’è, rilanciano la mobilitazione chiedendo l’apertura immediata di un tavolo per governare il riordino”. Con una nota unitaria Fp-Cgil, Cisl-Fp e Uil-Fpl commentano la grande manifestazione tenutasi stamattina a Roma, per la prima volta unitariamente.

“Il Governo e le Regioni non hanno scuse: non possono più mettere la testa sotto la sabbia. Hanno fallito. Dopo 5 anni di interventi spot la riforma è nel caos. Senza un percorso partecipato che tenga insieme occupazione, qualità dei servizi e riconoscimento delle professionalità dei lavoratori – concludono i sindacati – la nostra mobilitazione tornerà a crescere, nei posti i lavoro e tra i dipendenti, ma soprattutto tra i cittadini e nelle piazze del Paese, per spiegare quale disastro si stia mettendo in atto”.

In allegato: province_Locandina_Grazie_11apr2015

FacebookTwitterGoogle+LinkedInEmailShare

30 marzo 2015

Province: il riassetto istituzionale non si fa con la pelle dei lavoratori

“Il riassetto istituzionale non può essere risolto con le liste nominative dei dipendenti provinciali in soprannumero”. In un Comunicato stampa unitario FP Cgil, FP Cisl e Uil Fpl della Lombardia stigmatizzano la posizione assunta da Upi e Anci che invece spingono per accelerarle.

Le organizzazioni sindacali chiedono a Regione Lombardia, per far fronte alla Legge Delrio, di “approvare il progetto di legge di riforma del sistema delle autonomie. Ditrasferire in dodicesimi le risorse collegate alle fiscalizzate per tutto il periodo di transizione, fino a riordino istituzionale completato, per non mettere a rischio i servizi erogati dalle Province e gli stipendi dei lavoratori. Di mettere in trasparenza, con Anci e Upl, i fabbisogni occupazionali e i criteri per le eventuali mobilità verso la Regione”.

[...]

FacebookTwitterGoogle+LinkedInEmailShare

7 marzo 2015

GRAZIE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leggi  Comunicato Stampa CISL FP Lombardia

FacebookTwitterGoogle+LinkedInEmailShare

LogoRSU15_e73644c9570988fd8857491f7cf768f2      
 
lavoro pubblico
 
                         
VIDEO  "Non è un lavoro per tutti", il video della Cisl Fp sulle professioni in sanità
CISL Nazionale CISL Nazionale
CISL FP Nazionale CISL FP Nazionale
CISL Lombardia CISL Lombardia
PROGETTO SERV CIVILE
  1maggio2015
 
 
 
RSS Feed Widget
TERRITORI
FORMAZIONE
SERVIZIO CIVILE