20 aprile 2019

BUONA PASQUA

Auguri Pasqua 2019 Cisl FP Lombardia

Share

19 aprile 2019

NIGUARDA: SOTTOSCRITTO ACCORDO SUGLI INCARICHI DI FUNZIONE

NiguardaSottoscritto in data odierna tra Organizzazioni Sindacali e Ospedale Niguarda l’accordo sulla disciplina degli incarichi di funzione del personale dipendente del comparto in applicazione di quanto disposto all’art.14 del CCNL del Comparto Sanità del 21 maggio 2018.

L’accordo disciplina gli incarichi di funzione e definisce regole organizzativo/comportamentali uniformi per i titoli di incarico, nel rispetto dei criteri generali stabiliti dal contratto nazionale e si applica al personale del comparto, sia di area sanitaria che amministrativa, tecnica e professionale in servizio a tempo indeterminato, di categoria D/DA al quale è conferito un incarico di funzione.

“Un grande traguardo – dichiara Laura Olivi Segretario Generale Cisl FP Milano Metropoli – finalmente una possibilità concreta di risposta alle varie professionalità presenti in Azienda. Saremo vigili su questa partita e su tutta l’applicazione contrattuale. Un ulteriore importante risultato è quello ottenuto rispetto agli incarichi di organizzazione 2funzione di coordinamento” per gli assistenti sociali che mutua le normative vigenti e consentirà a tali figure la partecipazione agli avvisi”.

“Unica pecca – precisa il Segretario Generale – è il mancato recepimento da parte dell’Amministrazione della nostra proposta di inserire nella Commissione di valutazione il Presidente del Comitato Unico di Garanzia che avrebbe potuto svolgere un ruolo consultivo sopra le parti affiancando la commissione in tutte le fasi della procedura di conferimento, soprattutto in eventuali casi di situazioni discriminatorio o dubbie”.

“Un grazie all’impegno dei nostri delegati interni – conclude Laura Olivi – che con dedizione e serietà hanno lavorato per raggiungere questo ottimo risultato”.

Share

19 aprile 2019

FONDAZIONE SANT’ERASMO: FIRMATO ACCORDO STABILIZZAZIONE PERSONALE SOCIO ASSISTENZIALE

Fondazione Sant'Erasmo LegnanoIn data 16 aprile 2019 è stato sottoscritto tra Organizzazioni Sindacali e RSA Fondazione Sant’ Erasmo di Legnano  l’accordo per la stabilizzazione del personale socio assistenziale.

Il servizio di assistenza alla persona è attualmente affidato alla società cooperativa “Il Portico srl” in alcuni reparti e per il servizio notturno esclusivamente per un reparto.

Il tavolo di trattativa  è aperto dal 2014, nel 2017 la sottoscrizione dell’accordo per la stabilizzazione del personale infermieristico ed ora la stabilizzazione viene estesa a tutto il personale socio assistenziale.

Soddisfazione da parte della Cisl FP Milano Metropoli impegnata quotidianamente insieme alle altre sigle sindacali per ottenere l’ internalizzazione dei servizi assistenziali in tutti i reparti della RSA.

L’accordo prevede l’attivazione di opportune procedure per la definizione di proposte assunzionali al personale attualmente impiegato dalla Cooperativa con decorrenza indicativa del 1 giugno 2019, inquadramento nel CCNL Uneba e mantenimento a titolo di superminimo degli scatti di anzianità maturati.

Share

17 aprile 2019

UFFICI GIUDIZIARI LOMBARDI: LA SITUAZIONE E’ GRAVISSIMA E INGESTIBILE, LE OO.SS. CHIEDONO UN INCONTRO URGENTE

giustizia: uffici giudiziari problematiche“La situazione in cui versano gli uffici giudiziari sul territorio nazionale è gravissima ed è destinata a diventare ingestibile in conseguenza dell’annunciato esodo di lavoratori nel prossimo triennio”. Per questo motivo FP CGIL, CISL FP e UIL PA della Lombardia, in una lettera indirizzata al Presidente della Corte d’ Appello di Milano e al Procuratore Generale della Repubblica di Milano, hanno chiesto un incontro urgente per aprire un confronto sulla situazione riguardante gli uffici giudiziari del territorio regionale.

I dati di fonte ministeriale fotografano a pieno la drammaticità del momento: al 7 gennaio 2019 le vacanze di organico, sul territorio nazionale, erano pari a 9.573 unità, il 21,93% della dotazione organica (al netto delle nuove assunzioni); solo nel 2018 ci sono state 2.330 cessazioni dal servizio; in conseguenza dell’età avanzata del personale (quindi non solo per l’applicazione della cd quota cento), secondo le proiezioni del Dipartimento dell’organizzazione giudiziaria, nel triennio 2019/2021 ci saranno 10.685 pensionamenti e di questi 7.158 nel solo 2019. Nella sostanza in tutti i distretti il personale in servizio negli uffici giudiziari risulterà in pratica dimezzato entro il 2021. In alcuni distretti si supererà il 50% di scopertura.

Le OO.SS. sottolineando “la necessità di nuove assunzioni ma anche la valorizzazione dal punto di vista professionale e l’incentivazione dal punto di vista economico del personale attualmente operativo negli uffici, indicando quindi come priorità la definizione della programmazione del piano assunzioni e l’attivazione al più presto delle procedure, attraverso la pubblicazione dei relativi bandi, che consentano agli uffici di attingere nell’immediatezza e dall’interno a quelle professionalità che occorrono per mandare avanti gli uffici giudiziari valorizzando e mettendo a frutto l’esperienza che i lavoratori hanno maturato in anni ed anni di servizio, assumendosi responsabilità che sono andate ben oltre quelle previste dal profilo professionale di appartenenza”.

“Una situazione grave e preoccupante – dichiara Mauro Ongaro Segretario Generale CISL FP Lombardia – auspichiamo l’apertura di un confronto serio e serrato, anche nelle sedi provinciali lombarde degli uffici giudiziari, per trovare soluzioni adeguate a scongiurare il malfunzionamento del sistema giustizia e le conseguenti ripercussioni non solo sui lavoratori ma anche sulla collettività”.

In allegato NotaUnitaria_16apr2019

Share

16 aprile 2019

LA SANITA’ PRIVATA MILANESE NON MOLLA: NUOVO PRESIDIO PER IL RINNOVO DEL CCNL

PHOTO-2019-04-16-10-15-23Nuovo presidio unitario questa mattina a Milano per i lavoratori e le lavoratrici della Sanità Privata organizzato da CGIL, CISL e UIL della Funzione Pubblica territoriali presso l’Istituto Ortopedico Galeazzi.

Dopo l’attivo unitario tenutosi ieri a Roma, a Milano prosegue senza sosta la mobilitazione delle lavoratrici e dei lavoratori sempre più ostinati nel chiedere alle parti datoriali Aris e Aiop il rinnovo contrattuale e l’adeguato riconoscimento professionale e porre fine a questa vergogna che si protrae ormai da oltre 12 anni.

  94c63877-2d37-42a4-93fb-9cfa42463abb  PHOTO-2019-04-16-10-15-44   3ed5dbeb-bb76-466e-a166-512d5a843b31  PHOTO-2019-04-16-10-16-15

 

Share

 VIDEO - Intervento Maurizio Petriccioli ad UnoMattina
facebook        
 Rinnovo coop sociali CISL
 Sanità Privata CISL FP Roma
 rinnovo polizza
 
 Volantino chiarimenti artt.37 e 40 CCNL Sanità
 Organismo paritetico per l'innovazione
 ticket buoni pasto ccnl san pub
 
 inas cisl il tuo patronato
 lavoro pubblico
 assicurazione
 ICONA CODICE ETICO
 CISL NazionaleCISL Nazionale
 CISL FP NazionaleCISL FP Nazionale
  CISL LombardiaCISL Lombardia
 
RSS Feed Widget
TERRITORI
FORMAZIONE
SERVIZIO CIVILE


ARCHIVIO ARTICOLI: